Un piccolo video con un grande comico: Dickie Henderson

 2  WORKSHOPS ESTIVI

al Teatro Filodrammatici Milano

LA RICERCA DEL MIO SPETTACOLO

primo gruppo 1 - 7 Luglio

secondo gruppo 15 - 21 Luglio

Apertura iscrizioni  

dall' 1 al 5 Giugno ore 12:00 

( per entrambi i gruppi )

Quali sono le regole che la fanno funzionare una scena e che catturano il pubblico?

Paolo Nani sarà per una settimana il tuo assistente creativo, consulente, sparring partner e regista.

Info e prezzi

MAX 15 posti per ogni workshop.

Allievi effettivi:  € 650
Osservatori: € 150

I partecipanti al workshop

verranno selezionati.

Per inviare la propria candidatura

è necessario compilare il modulo online cliccando il pulsante ISCRIZIONE ONLINE.

 

 

Per ragioni organizzative, anche gli osservatori dovranno registrarsi previa compilazione del medesimo modulo. Per gli osservatori non è richiesto l’invio del CV.

ORARI:

Dalle 10.00 alle 13.00

e dalle 14.30 alle 18.30.

 

LUOGO:

Il workshop si svolgerà presso il 

Teatro Filodrammatici,

V. Filodrammatici 1,

Milano

PROGRAMMA DEL WORKSHOP

Il lavoro è diviso in tre parti:

1° PARTE
TRAINING

Elementi di danza, coreografia ed esercizi che sfidano e espandono il nostro solito "me stesso”.

Intenzioni. Studio del mondo interiore dell'attore.
Quello che si legge negli occhi.
Diventare "trasparenti" fino al più piccolo dettaglio.
________


2° PARTE
STUDIO DELLE REGOLE
Una seconda parte in cui ci si concentra sulle regole che fanno si che una scena funzioni. Ciò significa:

IL GIOCO DRAMMATURGICO
Perché una scena funziona e un’altra no?
Quali sono le regole che la fanno funzionare e che catturano il pubblico? Studio dei Giochi teatrali.
Improvvisazioni e giochi con un occhio a scoprire le regole invisibili di una scena.

IL TIMING
L'arte di tenere l'attenzione.
Studio degli strumenti che aiutano a controllare il ritmo della scena e mantengono un contatto vibrante con il pubblico.

LO STILE
Imparare a identificare i generi e a mescolarli.
Visione di pacchi di video con un occhio allo stile, da Pina Bausch all’Era Glaciale, da Shakespeare a Shrek.
La creazione di nuovi generi mescolando quelli esistenti.
________

3° PARTE
IL PROCESSO CREATIVO
Che cosa mi ispira? Come posso tradurlo in una scena?
In questa terza parte, Paolo Nani lavora come assistente creativo, offrendo la sua esperienza per la creazione di scene individuali e di gruppo.
Le scene possono essere proposte da chiunque e saranno discusse ed elaborate insieme a Paolo. Possono essere idee che si portano da casa o idee nate durante il workshop.
L'obiettivo è quello di allenare la capacità di costruire situazioni che hanno una Gioco Drammaturgico chiaro, Stile, e un Timing che corrisponda allo stile - partendo da una foto, da un'idea, da un'immagine teatrale, una storia, un video, una musica, un personaggio, etc.

PORTA A CASA LE SCENE CHE HAI CREATO
Le scene prodotte saranno messe a disposizione degli studenti, come registrazioni video in formato mp4.